Bruno Morchio presenta "Le ombre della sera"

Unitre Arenzano e Cogoleto

Organizzatore

Unitre Arenzano e Cogoleto
Telefono
0109127593
Email
unitre@unitre.org
Sito web
https://www.unitre.org/

Luogo

Sala Peppino Impastato - Villa Mina
Via Zunino 3

Data

Feb 03 2024

Ora

16:00

Costo

Ingresso libero

Bruno Morchio presenta "Le ombre della sera"

Per la rassegna Asimmetrie - Crimini & Giustizia:

Le ombre della sera, il nuovo romanzo di Bruno Morchio edito per Garzanti

Dialogano con l'autore Valentina Bocchino e Simone Farello ( Tre buoni motivi per leggere) e saranno proiettate foto di Patrizia Traverso e Gianni Ansaldi tratte dal libro di Morchio " Nel cuore di Genova - Viaggio nella città di Bacci Pagano"

 

#grandangolo di Marco Valenti

Bruno Morchio, reduce dalla vittora del Premio Scerbanenco con “La fine è ignota”, torna in libreria con “Le ombre della sera”, romanzo che riprende la saga di Bacci Pagano, interrotta per presentarci l’investigatore privato genovese Mariolino Migliaccio, protagonista del noir con cui ha vinto il premio.

Questa volta il buon Bacci dovrà guardarsi dentro per venire a capo della situazione. Dopo otto lunghi anni Katia Airoldi torna a far parte della sua vita, chiedendogli un aiuto per capire davvero che cosa accadde all’amico di sempre, nonchè marito della stessa Katia, Cesare Almansi, morto in un incidente d’auto. Un compito non facile, ma anche e soprattutto, molto doloroso, proprio perché le vicende questa volta lo toccano da vicino. Forse troppo. Certe ferite non si chiudono mai, anzi finiscono per suppurare, aprendo strade che portano in direzioni inattese, quasi mai percorribili senza farsi del male.

Il romanzo ci mostra un Bacci Pagano più intimista del solito, che a forza di guardarsi dentro non può non ritrovarsi a riflettere sui grandi temi della vita, come l’impossiblità di arrestare il tempo nella sua corsa, l’accettazione della morte, il valore dell’amicizia. Sono molte, e quasi tutte determinanti, e importanti per lui, le persone che, a vario titolo, lo accompagnano in questa sua corsa all’indietro. Cosa che aggiunge un ulteriore carico emotivo alla narrazione.

La crisi in cui è precipitato Bacci Pagano è quella in cui cadono tutti coloro che giocoforza si trovano costretti a dover scavare nel passato delle persone care, esercizio realmente pericoloso, dato che non si può mai sapere a cosa si andrà incontro, nè quello che può venir fuori. Cesare Almansi era, al momento dello schianto, un Senatore della Repubblica, parte quindi di quel mondo che i comuni mortali possono solo immaginare. Un mondo retto da regole che non appartengono al nostro modo di pensare. Un mondo che per noi non esiste, tanto è distante.

Tutta la recensione su https://libroguerriero.wordpress.com/2024/01/25/le-ombre-della-sera-di-bruno-morchio-garzanti/?fbclid=IwAR1jCX7ugU6ot1qjvKeVK4VPFasCfNqwM3V-US2OBMBMJ-AeUDd-qj2gItM

sunmagnifiercrossmenuchevron-downchevron-leftchevron-right