La Villa - Cenni storici sulla sua origine

Nei primi anni della seconda  metà del XVI secolo (1558) il marchese Tobia Pallavicino acquistò  un vasto possedimento nel territorio di  Arenzano. Sorgeva al suo interno, in posizione privilegiata e dominante,  una torre risalente al XIII secolo e sull'area immediatamente circostante ad essa il Marchese Tobia fece edificare la propria villa;  l'antica costruzione divenne così parte del nuovo edificio.
Quest'ultimo, riconducendosi ad una tipica tradizione del patriziato genovese, nacque come dimora estiva suburbana, acquisendo nello stesso tempo la funzione di centro di produzione agricola. L'edificio, infatti, che architettonicamente presentava un carattere compatto  dominato dalla preesistente torre, risultava essere circondato, non da un giardino in forme monumentali, bensì da un'orditura regolare di campi  che  s'interrompeva solo in prossimità del suo prospetto rivolto a Ovest. Qui, sul terrazzamento che ancor oggi si può vedere,  era organizzato il vero e proprio giardino, assai minuto rispetto all' intera estensione della proprietà , del cui assetto originario  non si ha memoria.
Dal punto di vista formale i campi ordinatamente coltivati creavano tuttavia una sorta di "giardino", il quale seppur utilitaristicamente concepito, determinava l'amenità del sito.
La torre di pianta quadrata si elevava per circa 21 metri corrispondenti oggi al piano di apertura delle trifore del piano loggiato. Il corpo massiccio fu edificato con l’utilizzo di pietrame e impasti di calce e arena con notevole spessore dei muri perimetrali alla base della torre.
Nella seconda metà del cinquecento venne costruita la villa padronale, di notevoli dimensioni, collocata davanti alla torre e distaccata dalla stessa di qualche metro, della stessa altezza della torre in modo da costituire con essa un unico complesso.

 

(Relazione a cura dell'Arch. C. Mandirola)


  • Comune di Arenzano
  • Logo Turismo in Liguria
  • Logo Florarte Arenzano
  • Logo Arenzano Sport


  • Logo Maremonti Arenzano
  • Logo Half Marathon Arenzano
  • Logo Trail Arenzano
  • Logo Pedibus Arenzano
Comune di Arenzano (GE) - Via S.Pallavicino, 39 - 16011 Arenzano (GE)
Tel. +3901091381 - Fax.+390109138222 - P.I. 00449500107
Sito realizzato da Ufficio CED - Redazione: Ufficio Turismo - I.A.T. - Comune di Arenzano
email: iat@comune.arenzano.ge.it - P.E.C.: info@pec.comune.arenzano.ge.it