DAL PASSO DELLA GAVA AL MONTE ARGENTEA

 

NOTE TECNICHE

Partenza: Passo della Gava m. 752​

Arrivo: Monte Argentea m. 1082​

Tempo di percorrenza : 2 ore

Difficoltà: EE – Escursionistico per esperti​

Lunghezza: 4,314 km​

Caratteristiche: segnavia (tre tondi rossi) ​

 

 

ACCESSO STRADALE:

All'uscita autostradale di Arenzano si prende a destra in direzione del valico della Colletta. Poco prima si volta a destra per  Loc. Terralba, quindi si percorre via Pecorara sino alla Località Curlo, dove si posteggia in un ampio parcheggio. Si prosegue a piedi fino al Passo della Gava.(QUI IL PERCORSO)

 

DESCRIZIONE

Dal Passo Gava si segue, procedendo  a sinistra, una traccia (segnavia ●●●) che taglia a mezza costa, in leggera salita lo sperone erboso discendente dal Bric Saiardo.  Alternando brevi tratti in salita ad altri quasi in piano, il sentiero traversa nel bosco la testata della valle del Rio Leone: dopo circa 20 minuti dal passo la traccia si va ad unire a quella segnata V, proveniente dal  Rifugio Gava.  Seguendo il sentiero, ora più marcato, verso destra si taglia la testata dell'avvallamento, si supera un rio e, poco dopo, si incontra la sorgente chiamata "Fontana del Leone", che sgorga presso un grosso masso. Con un paio di secchi tornanti si guadagna quota alle spalle del ripiano della fonte, poi si prosegue a traversare in un tratto scoperto. Si abbandona a questo punto il sentiero V. Le tracce tagliano in salita verso sinistra e, in ambiente molto panoramico, portano su un ampio colletto su cui affiora qualche scura roccetta, da dove la vista si apre su tutta la valle del Torrente Lerone fino alle cime dell'Argentea e del Monte Rama. Proseguendo sul filo del crinale, e poi rimontando gli ultimi ripidi pendii, si giunge fin nei pressi della vetta della Rocca Vaccaria (1164 m): poco sotto la vetta (comunque velocemente raggiungibile) si incontra il largo sentiero AV ("Alta Via dei Monti Liguri") proveniente dal Passo del Faiallo (h 1,30 dal Passo della Gava).   Si segue il sentiero verso sinistra mentre, con andamento praticamente pianeggiante, si snoda sul panoramicissimo crinale spartiacque. Il sentiero raggiunge un vasto altipiano punteggiato di pini curiosamente piegati dal forte vento invernale: risalendo un breve pendio si raggiunge la nuova costruzione del Rifugio Argentea (1088 m, normalmente chiuso, h 2,00 dal Passo della Gava). Da qui, procedendo verso sud (segnavia un triangolo rosso pieno) si può raggiungere in dieci minuticirca la rocciosa sommità del Monte Argentea (1083 m)

WEBCAM RIFUGIO ARGENTEA


  • Comune di Arenzano
  • Logo Turismo in Liguria
  • Logo Florarte Arenzano
  • Logo Arenzano Sport


  • Logo Maremonti Arenzano
  • Logo Half Marathon Arenzano
  • Logo Trail Arenzano
  • Logo Pedibus Arenzano
Comune di Arenzano (GE) - Via S.Pallavicino, 39 - 16011 Arenzano (GE)
Tel. +3901091381 - Fax.+390109138222 - P.I. 00449500107
Sito realizzato da Ufficio CED - Redazione: Ufficio Turismo - I.A.T. - Comune di Arenzano
email: iat@comune.arenzano.ge.it - P.E.C.: info@pec.comune.arenzano.ge.it