L'Oratorio di Santa Chiara



Vicino alla chiesa dei SS. Nazario e Celso sorge l'Oratorio di Santa Chiara, di impianto quattrocentesco, costruito nella tradizionale architettura degli oratori, col tetto a capanna e ad unica navata.
L’altare maggiore in marmo, del 1582, fu rifatto molto probabilmente nella prima metà del Seicento in seguito ai decreti di Mons. Bossi ed è sormontato da una nicchia con una statua lignea di Santa Chiara.
Nella navata, a destra, l'altare dedicato alla Madonna della Neve, con una preziosa statua in alabastro e a sinistra l'altare di Sant’Isidoro tradizionale patrono dei contadini. I muri laterali sono ornati da dodici statue in cotto raffiguranti gli Apostoli.
Gli stalli lignei del Consiglio risalirebbero al XVII secolo e il seggio centrale del Priore è caratterizzato da un esuberante bestiario dai toni arcaici.

Vi vengono ancora celebrate sacre funzioni per la Novena dei Defunti e le feste di S.Chiara, 12 Agosto e S.Isidoro, 15 maggio, patroni della Confraternita.
L’oratorio è aperto al giovedì pomeriggio per la S. Messa alle ore 17,30


Comune di Arenzano (GE) - Via S.Pallavicino, 39 - 16011 Arenzano (GE)
Tel. +3901091381 - Fax.+390109138222 - P.I. 00449500107
Sito realizzato da Ufficio CED - Redazione: Ufficio Turismo - I.A.T. - Comune di Arenzano
email: iat@comune.arenzano.ge.it - P.E.C.: info@pec.comune.arenzano.ge.it