Muvita




Il Science Center Muvita offre al pubblico, in particolare al mondo scolastico, l’occasione per l’incontro diretto con la scienza, l’ambiente e la tecnologia (in particolare per ciò che riguarda le tematiche del “climate change”) attraverso installazioni interattive e coinvolgenti, secondo la modalità dell’edutainment (educare divertendo).

Il Science Centre è stato realizzato in collaborazione con Legambiente e con Società Metereologica Italiana, e si articola in 7 aree espositive – clima, energia, cambiamenti climatici e protocollo di Kyoto, fonti rinnovabili, biomasse, idrogeno, risparmio ed efficienza energetica – lungo il percorso “L’uomo, l’energia, il clima”.
1. Clima: alla scoperta delle cause del riscaldamento globale e dei suoi effetti sulla Terra. Cos’è il clima? E’ cambiato nel corso dei millenni? Come sta oggi il nostro pianeta? Cosa sono i gas serra? Perché si fondono ghiacciai? Attraverso un approccio interattivo e coinvolgente si vuole rispondere a queste  e a tutte le principali domande che riguardano il clima del nostro pianeta.
2. Fonti di energia: una panoramica generale sulle fonti di energia presenti sulla Terra: Cos’è un combustibile fossile? Quando finiranno le riserve di petrolio? Che cosa vuol dire energia rinnovabile? Grazie ad un vero e proprio gioco interattivo il pubblico può conoscere le fonti di energia oggi disponibili, i loro metodi di produzione  e i vari utilizzi.
3. Protocollo di Kyoto: Esistono leggi che tutelano l’ambiente? Che cos’è il protocollo di Kyoto e come si sta muovendo l’Italia? Il Protocollo di Kyoto come primo pilastro di una strategia internazionale per il raggiungimento dell’obiettivo di una progressiva riduzione delle emissioni di gas serra in atmosfera, per contrastare i cambiamenti didattici in atto.
4. Fonti rinnovabili: E’ proprio vero che non inquinano? Possono sostituire del tutto i combustibili fossili? Perché in Italia sono poco utilizzate? L’area adibita a laboratorio offre una panoramica generale sulla fonti Rinnovabili di energia, si sofferma sui loro vantaggi per l’ambiente e mette in luce le problematiche che oggi sono causa di un utilizzo ancora limitato di queste fonti di energia.
5. Biomasse: Perché è un’energia rinnovabile? Che rapporto ha con la cosiddetta economia del bosco e con la tutela del rischio di dissesto idrogeologico e la protezione dagli incendi? Cosa sono i biocombustibili?
6. Idrogeno: oltre i luoghi comuni, le vane speranze e lo scetticismo miope, una disamine sulle reali possibilità che quelli che alcuni definiscono “il combustibile perfetto” possa realmente rappresentare la soluzione a tutti i problemi energetici e di inquinamento. E in questo caso: a quali condizioni? A quali costi? In quali tempi? L’area, progettata dal Cesti – Centro di eccellenza per lo sviluppo delle tecnologie dell’idrogeno – propone exhibits interattivi, proiezioni e attività sperimentali.
7. Risparmio ed efficienze energetica: Che cos’è l’impronta ecologica? Cosa misura? Quale è l’impatto dello stile di vita di ciascuno di noi rispetto alle risorse (alimentari, energetiche, ambientali) che la terra può offrire? Come può quindi ciascuno di noi intervenire in difesa della Terra e diminuire la propria impronta ecologica? Il risparmio e l’efficienza energetica come i principali strumenti a disposizione di singoli e stati per operare sul tema. I comportamenti virtuosi. la campagna europea di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici “Climate Change”. Cambiare nel profondo la coscienza di ciascuno di noi per salvare il pianeta.

La visita classica dura in media 2 ore.

Il Science Centre di Muvita è aperto su prenotazione dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,00.

Per info: tel. 010910001 – didattica@muvita.it










Comune di Arenzano (GE) - Via S.Pallavicino, 39 - 16011 Arenzano (GE)
Tel. +3901091381 - Fax.+390109138222 - P.I. 00449500107
Sito realizzato da Ufficio CED - Redazione: Ufficio Turismo - I.A.T. - Comune di Arenzano
email: iat@comune.arenzano.ge.it - P.E.C.: info@pec.comune.arenzano.ge.it