Dettaglio

Concorso Canoro - Un Mare di Stelle 20/07/2018 - Concorso Canoro - Un Mare di Stelle

ore 21.00  - Arena Estiva Nuovo Cinema Italia

Festival canoro a premi per astri nascenti della canzone.

Il concorso nasce nel 2001 con lo scopo di dare l'opportunità a interpreti, cantautori e gruppi di musica leggera, di esibirsi in una grande serata di spettacolo con orchestra dal vivo.

Quest'anno la serata di venerdì 20 Luglio è dedicata alla categoria "Autori - Inediti". Sabato 21 Luglio i protagonisti saranno gli "Interpreti". I cantanti di ogni categoria si sfideranno fino all' ultima nota accompagnati da un'orchestra di 30 elementi.

In ogni singola serata saranno proclamati i tre migliori partecipanti.

Nel corso delle due serate finali gli artisti sul palco verranno valutati da una giuria di esperti:

- Emanuele Dabbono cantautore, ha vinto diversi dischi di platino e d’oro con “Il Conforto”, “Lento/Veloce”, “Incanto”, “Valore Assoluto”, brani tratti dall’album “Il Mestiere della Vita” di Tiziano Ferro. Ha pubblicato il suo ultimo album “Totem” nel 2017.

- Massimo Schiavon cantautore albenghese, direttore artistico di "Queste piazze davanti al mare” di Laigueglia. Ha alle spalle due album, “Senza rotta” (2007) e “Piccolo blu” (2013).

- Andrea Podestà giornalista, anima e conduttore del programma tv “Nuova Scuola Genovese”. Ha scritto diversi libri di musica tra cui "Fabrizio De André in direzione ostinata e contraria" e saggi sulla canzone d'autore.

- Maria Pierantoni Giua cantautrice e autrice della Sugar, in carriera ha vinto diversi riconoscimenti ed ha calcato il palco del Festival di Sanremo nel 2008. Ha lavorato con artisti quali Avion Travel, Riccardo Tesi, Pippo Pollina, Armando Corsi. Nel 2016 pubblica l'album “E improvvisamente”.

- Francesco Paracchini coordina la testata musica “L’Artista che non c’era” e da quindici anni è direttore artistico del Premio omonimo. Per otto anni ha organizzato a Molteno (LC) “Un’avventura le Emozioni”, una delle più importanti manifestazioni dedicate a Lucio Battisti.

- Elsa Guerci, direttrice di corali, arrangiatrice in stile polifonico e anima del Centro Culturale "Elicona" di Genova, insegna francese, pianoforte, canto, storia della musica e solfeggio.

- Luigi Luxardo, laureato in Music Industry Management presso la London Metropolitan University, Head Artist Liaison e A & R alla Fortress Music, attualmente si muove nel campo del business musicale con diverse esperienze all'estero.

 

Finalisti della la categoria "Autori-Inediti”:

  • Alessandro Ardoino (Alassio, SV) 
  • Silvia Bertino (Genova) 
  • Yel Bosco (Savona) 
  • Mario Botto (Genova) 
  • Alexia Brancato (Arenzano, GE) 
  • Serena Ciancio (Porte, TO) 
  • Riccardo Demasi (Campomorone, GE) 
  • Gianmatteo Jamie Nasca (Poggibonsi, SI) 
  • Marta De Lluvia (Recanati, MC) 
  • Erasmo Negrone (Cogoleto, GE) 
  • Elisa Pavesio (Poirino, TO) 
  • Riccardo Pera (Genova) 
  • Davide Stillitano (Genova) 
  • Vittoria Tampucci (Vinci, FI).

A cura di ACM Arenzano

www.concorsocanoro.it

#orgoglioliguria #orgoglioarenzano #lamialiguria

ecco il comunicato stampa:

Tutto pronto per il CONCORSO CANORO “UN MARE DI STELLE”, giunto alla 14 edizione e che verrà ospitata dal Comune di Arenzano (GE) presso l'Arena estiva Cinema Italia.La manifestazione, organizzata da ACM
Associazione Cultura e Musica, si terrà venerdì 20 e sabato 21 luglio. Il Concorso vanta il privilegio di poter mettere a disposizione degli artisti selezionati – 28 divisi nelle sezioni “Interpreti” e “Autori” - una grande Orchestra formata da trenta elementi. Alla
conduzione quest'anno ritorna la presentatrice ligure FEDERICA RUGGERO,mentre STEFANO LASAGNA, direttamente dal Zelig Lab, con la sua comicità travolgente, salirà sul palco del Premio la serata del 20 luglio.

Gli artisti in gara verranno valutati da una giuria di esperti, formata dal cantautore EMANUELE DABBONO, autore di molti testi di Tiziano Ferro,
dai giornalisti FRANCESCO PARACCHINI (L'Isola che non c'era) e ANDREA PODESTÀ, dai cantautori liguri MASSIMO SCHIAVON e MARIA PIERANTONI GIUA (Sugar), dalla direttrice di corali ELSA GUERCI e daLUIGI LUXARDO
(business musicale).

Così EMANUELE DABBONO si appresta a sedere tra i giurati del Concorso,nell'edizione 2018: “La mia presenza al Premio è stata suggerita l'anno passato dall'ingegnere del suono e produttore Raffaele Abbate –dice Dabbono -. Io avevo da incidere un disco in una situazioneparticolare ("Totem", che poi fu registrato proprio da lui in 3 giorni in una chiesa ad Arenzano). Da lì iniziò il nostro sodalizioartistico e la nostra amicizia. Prediligo chi propone la propria idea musicale, quale che sia, ma sempre originale. Ai ragazzi che si sono iscritti auguro di viversela bene al di là della competizione perché non si ha tutti i giorni un'orchestra a disposizione per la
propria esibizione. A chi cerca oggi di affacciarsi nel mondo della musica suggerisco di lavorare prima per costruirsi un'ampia cultura
musicale. Oggi mi capita di parlare con ragazzi che non sanno nemmeno chi sia Michael Jackson. Figurati i Beatles. E poi sull'identità. La personalità viene fuori quando uno cerca di non compiacere gli altri ma piuttosto rispetta il proprio gusto. Se c'è talento fiorirà. E basta con le Cover su YouTube! Sforzatevi di proporre qualcosa di vostro.
Mettetevi in gioco, d'altronde suonare in inglese si dice play”.

Il direttore artistico de “L'Artista che non c'era”, FRANCESCO PARACCHINI, lancia un messaggio ai giovani emergenti: “I concorsi
sono importanti. Se presi comunque con lo spirito giusto possono portare contatti utili, conoscenze, amicizie e collaborazioni che aiutano di certo nella carriera di un artista. Se è pur vero che una gara esiste e come tale esprime un vincitore, le finali di un concorso devono essere vissute come giornate utili a confrontarsi con altri “colleghi”, con altri mondi sonori”.

TRA I FINALISTI, TANTI CANTAUTORI E CANTANTI DELLA PROVINCIA DI GENOVA:Silvia Bertino, Mario Botto, Alexia Brancato, Riccardo Demasi, Erasmo Negrone, Riccardo Pera e Davide Stilitano tra gli “Autori”;
Domitilla Abeasis, Martina Battaglia, Giuseppe Di Dio, Deborah Farruggia, Cecilia Ghisalberti, Giovanna Pischedda, Laura Terrile,
Alessia Torrigino.

Per i primi classificati delle due sezioni al Concorso Canoro di Arenzano, il premio è la produzione, da parte dell'associazione ACM
Arenzano, del brano vincitore presso la OrangeHomeRecords  con la realizzazione di un videoclip curato da Two Minutes Movie, estratto dal making of delle registrazioni. Altri premi verranno consegnati ai secondi e terzi classificati.





Comune di Arenzano (GE) - Via S.Pallavicino, 39 - 16011 Arenzano (GE)
Tel. +3901091381 - Fax.+390109138222 - P.I. 00449500107
Sito realizzato da Ufficio CED - Redazione: Ufficio Turismo - I.A.T. - Comune di Arenzano
email: iat@comune.arenzano.ge.it - P.E.C.: info@pec.comune.arenzano.ge.it